COMUNICATO STAMPA: ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO

Comunicato CSV Vicenza
CSV VICENZA: ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO
confermato Mario Palano Presidente, hanno votato 105 associazioni

 

Sono state 105 le associazioni presenti all’assemblea di votazione del nuovo consiglio direttivo del Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza, una partecipazione davvero importante in questo periodo storico. Il loro voto ha confermato i sette candidati, tutti rappresentanti di associazioni di lunga esperienza nel territorio tra cui il presidente uscente Mario Palano, all’unanimità rieletto alla sua carica di guida dell’ente. “Sono davvero contento di questo nuovo team di lavoro, voglio ringraziarli sin da ora per la fiducia e per l’entusiasmo che stanno già dimostrando. Ho vissuto il periodo dell’emergenza sanitaria come volontario dell’Associazione Nazionale Carabinieri e come presidente del CSV. So che c’è ancora molto da fare ma non mi spaventa continuare il mio lavoro a sostegno delle associazioni perché avrò al mio fianco eccellenti collaboratori.” – racconta Mario Palano presidente del CSV di Vicenza – “Nei prossimi giorni definiremo dei ruoli specifici per ogni consigliere e ognuno di loro seguirà un progetto, così da coinvolgerli da subito nell’operatività. Un nuovo impegno che tutti hanno assunto con grande responsabilità”.
Al fianco di Palano ci saranno rispettivamente i presidenti dell’Associazione Marconiana Soccorso Gabriella Mezzalira, del Comitato ANDOS Ovest Vicentino Isabella Frigo, dell’Associazione Solidarietà e Speranza Maria Elisa Lagni, dell’Associazione ANPA di Thiene Laura Carnevali oltre a Giovanni Guidolin consigliere dell’Associazione di Volontariato S. Francesco e al consigliere di presidenza provinciale FIDAS Giuseppe Munaretto nominato Vice Presidente del CSV. Tutti volontari con grande conoscenza del mondo del terzo settore e del territorio, che ora metteranno a disposizione le proprie competenze a favore delle odv vicentine, insieme allo staff del CSV.
“E’ stata un’assemblea diversa dal solito, con mascherine e divisi a turni per non creare assembramenti, ma abbiamo avuto un bellissimo segnale dalle associazioni, che oltre a una grande partecipazione hanno dimostrato anche molto interesse per i prossimi progetti.” – sottolinea Maria Rita Dal Molin Direttore del CSV – “La pandemia ci ha messo alla prova ma non ci siamo mai fermati, abbiamo creato la Mappa Solidale, implementato lo Sportello Sicurezza e abbiamo seguito il progetto VicenzaSolidaleCovid19 insieme al Comune di Vicenza per dare una pronta risposta alla crisi sociale. Il CSV ha rimodulato ora tutto il suo programma, aggiungendo nuovi servizi e iniziative a sostegno delle associazioni, i punti fondamentali saranno sicurezza, digitalizzazione, crowdfunding e comunicazione”.
Prioritario è lo Sportello Sicurezza, attivato già da anni, diventa ora cruciale con consulenze personalizzate in base al settore di attività, ai beneficiari e al contesto operativo, dando vita anche a un tavolo di lavoro per concordare le procedure più efficaci anche con l’Ulss 7 Pedemontana e l’Ulss 8 Berica. “Va considerato che molte associazioni operano negli ospedali e nelle RSA, a servizio delle Ulss o con utenti fragili come disabili, anziani e malati cronici, mentre altre sono impegnate nell’ambito dell’infanzia con attenzioni e modalità del tutto diverse.” precisa Mario Palano presidente del Csv. “Il Csv si adopererà per assicurare alle associazioni che lo richiederanno il “Kit sicurezza”: mascherine chirurgiche, guanti e gel per i volontari”.
Altri aspetti fondamentali sono la digitalizzazione, promossa dalla stessa riforma del Terzo settore a supporto del volontariato, il Csv gestirà una piattaforma per realizzare dirette streaming, corsi online e videoconferenze su cloud, grazie alla collaborazione di Pasubio Tecnologia, tutto a disposizione delle associazioni. Completano la programmazione il servizio di “Crowdfunding CSV con le Associazioni di Volontariato” per supportare le associazioni nella realizzazione di campagne di raccolta fondi su specifici progetti in collaborazione con Rete del Dono e la comunicazione, che oltre a webinar e dirette video punterà su una nuova rubrica, in collaborazione con l’associazione Dabar, on line su Streamyard, con due focus: “Incontri e Racconti” seguirà tematiche scientifiche e di attualità mentre “il sociale on line” narrerà le storie del mondo non profit.

 

BREVE PRESENTAZIONE DEI NUOVI CONSIGLIERI

Mezzalira Gabriella – Presidente dell’Associazione Marconiana Soccorso dal 20/08/2018, già socio fondatore della stessa. Si occupa da anni di formazione in qualità di formatore. Il suo impegno nel volontariato è nato dal 2004 come volontaria della Croce Verde di Vicenza e a seguire della Blu Emergency dove aveva il ruolo di soccorritore a bordo di ambulanza, team leader e gestione della sede. Competenze da mettere a disposizione: organizzatore di eventi nella promozione del Volontariato.

Frigo Isabella – Presidente del Comitato ANDOS Ovest Vicentino dal 2019. Ha iniziato il suo impegno di volontaria con il Gruppo di Solidarietà di Montecchio Maggiore, occupandosi di persone con disabilità. Dal 2005 è volontaria presso il Comitato ANDOS. Tra le varie attività si è occupata anche di raccolta fondi, del coordinamento del gruppo delle volontarie e dell’organizzazione di incontri con la cittadinanza e con le varie realtà del territorio. È funzionario del Comune di Vicenza dal 1997, in precedenza presso il Comune di Montecchio Maggiore e il Comune di Brendola. Mette a disposizione il suo tempo per poter vivere e condividere una nuova esperienza.

Munaretto Giuseppe – Consigliere di Presidenza Provinciale FIDAS con delega alla Propaganda e Marketing già Presidente dal 2005 al 2012. Ha ricoperto ruoli di rappresentanza a livello regionale e nazionale. Ha iniziato i suoi percorsi di volontariato dal 1975 come Consigliere A.N.A. del Gruppo di Thiene e Vice Presidente per circa 15 anni. Il suo impegno con il Gruppo Fidas di Thiene è iniziato nel 1990. Membro Fondatore del Coro ANA di Thiene. Dal 2012 è Consigliere di Volontariato in Rete – Federazione Provinciale di Vicenza – Ente Gestore del CSV dii Vicenza. Mette a disposizione l’esperienza di questi anni di Volontariato.

Lagni Maria Elisa – Presidente dell’Associazione Solidarietà e Speranza. Fin dal 1970 ha assunto impegni in Associazione di Azione Cattolica a vari livelli e in diversi tempi. Nel 1989 ha promosso un gruppo di volontari per rispondere ai bisogni del territorio che ha maturato l’esigenza di costituirsi in Associazione. Scopo principale è quello di essere mediazione tra i bisogni del territorio, creando una rete aperta a tutti i soggetti del territorio, volontari, istituzioni e persone in stato di bisogno. In data 07/09/2005 ha partecipato alla costituzione di Volontariato in Rete – Federazione Provinciale di Vicenza – Ente Gestore del CSV di Vicenza. Mette a disposizione l’esperienza maturata in questi anni anche come Consigliera del CSV di Vicenza.

Palano Mario – Presidente Associazione Nazionale Carabinieri 82° Nucleo di Volontariato e Protezione Civile Asiago Sette Comuni. Ha iniziato i suoi percorsi di volontariato nei primi anni ’90 nel settore della protezione civile. Formatore accreditato in ambito sanitario e di protezione civile. Da anni si occupa delle emergenze del territorio, anche a livello regionale e nazionale, partecipando a tutti gli eventi calamitosi dal 2010 a Caldogno, terremoto 2012 in Emilia Romana, ecc. Ultimamente impegnato nell’emergenza covid-19 in supporto al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Santorso (Centro Covid). Dal 2012 ad oggi è componente del Consiglio Direttivo dell’Associazione Volontariato in Rete – Federazione Provinciale di Vicenza – Ente Gestore del CSV di Vicenza e attuale Presidente. Mette a disposizione le sue competenze in ambito formativo, in particolare per quanto attiene il settore sanitario.

Carnevali Laura – Presidente dell’Associazione ANPA di Thiene, Associazione che si occupa della difesa e la tutela degli animali, fondata nel 2012 con il marito Germano Cattelan. Ne diviene Consigliere, segretaria e coordinatrice dei lavori. Ha iniziato come volontaria, molti anni fa, presso l’ENPA, Ente Nazionale protezione Animali Vicenza. Da anni si rapporta con il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza e le piacerebbe conoscere un po’ più da vicino questa realtà. Si mette a disposizione a collaborare per i vari servizi, anche per l’Emporio Solidale di Passo di Riva di Dueville.

Guidolin Giovanni -Consigliere dell’Associazione di Volontariato S. Francesco, che ogni sabato pomeriggio accoglie, ad oggi n. 18 Ragazzi e Ragazze con diversi tipi di disabilità, già dal 2014. Il suo ruolo nell’Associazione è quello di seguire tutta la parte amministrativa e gestionale. Componente del Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Sociale San Francesco che ha come obiettivo principale la Creazione di un Centro Diurno Semi-residenziale.  Presidente di una piccola Compagnia Teatrale “Mercanti di Sorrisi” che finora ha portato in scena la vita di San Francesco. Ama le sfide che si presentano e accoglie le nuove opportunità. Desidera conoscere da vicino i compagni di viaggio di questa nuova avventura e i processi operativi che si gestiscono a favore delle Associazioni di Volontariato del territorio.

Scarica il comunicato stampa